Macchine tessili

made in Italy

Ritorcitoio doppia torsione (TFO) modello RITO


Ritorcitoio monotesta a doppia torsione.
Viene generalmente usato in laboratorio sia per la produzione di piccoli lotti di filato ritorto, che per la creazione di campioni di filato da riprodurre sui ritorcitoi “industriali”.
La macchina è disponibile con alimentazione da 6” o 8”.
Diametro del fuso di ritorcitura 160 mm
Infilaggio automatico ad aria compressa.
Sensore ottico per la rilevazione della presenza filo.
I parametri di lavoro che si possono impostare dal display touchscreen sono i seguenti:
- Sovralimentazione da -150% a + 150%.
- Velocità di rotazione del fuso cavo da 100 a 12.000 RPM.
- Velocità di raccolta da 4 a 800 mt/min.
- Tipo di torsione: S o Z.
- Funzione contametri.
- No. di torsioni per metro regolabili da 1 a 3400.
L’impostazione dei dati nel display e l’utilizzo della macchina sono semplici ed intuitivi. L’alta qualità dei materiali impiegati nella costruzione rende la macchina solida e durevole nel tempo. La manutenzione, di facile esecuzione, è essenzialmente limitata alla normale pulizia.
RITO con alimentazione da tubetti con corsa 6"
RITO con alimentazione da tubetti con corsa 8"

Binatrice modello SEB/1 per la preparazione del filo che dovrà essere ritorto
Fare riferimento alla pagina SEB per ulteriori informazioni
Il vaporizzo VAPO stabilizza il filato ritorto. Il processo per vapore diretto combina l’azione dell’umidità e del calore.
Possibilità di programmare la durata del ciclo. Temperatura di lavoro tra i 70° e i 90°C.